Politica della risorsa legno

Strategia, obiettivi e piano d’azione Legno

La politica della risorsa legno ha lo scopo di rendere disponibile, trasformare e valorizzare il legno dei boschi svizzeri in modo sostenibile ed efficiente. Fornisce pertanto un contributo significativo alla politica forestale, climatica ed energetica.

Politica della risorsa legno

L’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM) guida, in coordinamento con i partner, la politica della risorsa legno e la attua con il cosiddetto piano d’azione Legno, che pone l’accento sui tre punti chiave «Utilizzazione a cascata ottimizzata», «Costruzioni e risanamenti rispettosi del clima» nonché «Comunicazione, trasferimento di sapere e collaborazione».

Utilizzazione a cascata ottimizzata

I crescenti problemi ambientali e la limitata disponibilità̀ delle risorse a livello globale richiedono in linea di principio efficienza nell’utilizzazione e nella valorizzazione delle risorse. Con riferimento alla materia prima legno, questo ambito chiave comprende gli aspetti riguardanti l’utilizzazione più̀ opportuna del legno, i vantaggi e gli svantaggi dell’utilizza- zione molteplice (utilizzazione a cascata), sia dal punto di vista ecologico che economico.

Costruzioni e risanamenti rispettosi del clima

In Svizzera circa il 45 per cento dell’energia finale è impiegato per la costruzione di edifici, per gli impianti di riscaldamento e raffreddamento nonché́ per la produzione di acqua calda. Quello immobiliare rappresenta quindi uno degli ambiti di maggior consumo di risorse ed è responsabile dell’emissione di notevoli quantità̀ di sostanze nocive per l’ambiente e per il clima. Di conseguenza, questo settore presenta un potenziale enorme per la politica climatica ed energetica, non soltanto nella costruzione di nuovi edifici ma anche nella densificazione dello spazio urbano esistente.

Comunicazione, trasferimento di sapere e collaborazione

Da parte dei committenti privati, la domanda esplicita di legno dei boschi svizzeri è molto modesta. I committenti istituzionali manifestano un crescente interesse nei confronti dello sviluppo sostenibile, ma solo raramente decidono di utilizzare il legno come materiale da costruzione. Gli architetti, i progettisti, gli ingegneri, il settore immobiliare e finanziario hanno bisogno di informazioni mirate alla propria categoria di utenti. Una maggiore collaborazione tra scienza, economia e settore pubblico è ritenuta fondamentale.

Categorie

  • Politica
Inglese, Tedesco, Italiano, Francese